Il cablaggio strutturato: i cavi sono ancora una soluzione valida?

Cablaggio-strutturato

Che cos’è un cablaggio strutturato e perché è importante per la tua azienda

Nello scorso articolo abbiamo parlato di connettività aziendale, definendola come la possibilità di restare connessi e di come, grazie a questa connessione, tu possa lavorare molto meglio e molto più velocemente.

Oggi approfondiamo l’argomento cablaggio strutturato che, oltre a molte altre funzionalità, ha il pregio di garantire una velocità di connessione e prestazioni superiori.

Ma che cos’è il cablaggio strutturato? Come può aiutarmi? È meglio di una connessione wireless?

Oggi risponderò a queste tre domande.

1. Che cos’è il cablaggio strutturato?

No, non significa confusione e cavi ovunque.

Il cablaggio è l’insieme dei collegamenti e impianti fisici che permettono l’interconnessione all’interno di un edificio per la realizzazione di una rete. (Fonte: Wikipedia).

Detto in parole povere è l’insieme dei sistemi fisici che ti permettono di restare connesso all’interno della tua azienda.

Ossia cavi, server aziendali, telefoni, router, etc

Ma allora perché parlo di cablaggio “strutturato”?

Ho aggiunto quell’aggettivo per maggiore chiarezza: infatti con strutturato si intende una rete di cavi decisamente più complessa e che deve supportare anche due o tre reti differenti.

Perché anche il semplice cavo ethernet di un privato collegato al suo computer è cablaggio, mentre per un’azienda serve qualcosa di decisamente più strutturato.

Infatti questo sistema richiede molto più spazio (anche se per gran parte della loro lunghezza i cavi passano all’interno dei muri) e comporta un maggiore consumo elettrico (d’altronde offre prestazioni migliori).

Alcune aziende (soprattutto le più grandi) preferiscono dedicare una stanza chiusa a chiave, che permetta il controllo dell’accesso, evitando intrusioni (evento raro) o persone distratte che potrebbero creare involontariamente dei malfunzionamenti della rete (molto più probabile).

2. A cosa serve?

Ok, abbiamo visto che cosa è e da cosa è composto un cablaggio strutturato.

Ma a cosa serve esattamente? Perché dovresti prenderlo in considerazione per la tua azienda?

Alcune applicazioni possono essere:

a. Domotica

Anche se molto in voga tra i privati, alcune funzionalità possono essere portate al mondo delle aziende, soprattutto nella capacità del controllo a distanza, molto utile durante le ferie o i weekend, momenti in cui non si trova nessuno in ufficio.

b. Sistemi videosorveglianza

Ovviamente, la sicurezza prima di tutto. Grazie al cablaggio strutturato è possibile creare una rete di videocamere per tenere sotto controllo l’interno e l’esterno della tua attività, potendo connettersi anche in tempo reale (in streaming).

c. rete LAN

Ne abbiamo già parlato in un altro articolo, ma brevemente: Creare una rete aziendale interna può essere molto utile a tutti i dipendenti per lavorare meglio.

d. Connessione 

La connessione via cavo è, statisticamente, con un livello di prestazioni molto maggiore rispetto alla connessione wireless. Non per forza si deve scegliere o una o l’altra: anche un semplice “delegare” le attività che richiedono una connessione maggiore al sistema cablato e lasciare le connessioni senza fililibere” di gestire il resto.

Al che già posso immaginare la tua domanda: Ma quindi, nella mia azienda, è meglio il cablaggio oppure il sistema wireless?

Proviamo a rispondere. 

3. Meglio il cablaggio strutturato o un sistema wireless?

Come scrivevo poco sopra  è buona norma avere entrambe dato che malfunzionamenti, possibili spegnimenti improvvisi, prestazioni non elevate potrebbero provocare un rallentamento per le attività aziendali, la sinergia tra le due tecnologie è la chiave per lavorare al meglio.

Ma in cosa la rete cablata è meglio rispetto a quella senza fili?

a. Sicurezza

A livello di sicurezza, è molto più protetta da possibili attacchi di malintenzionati rispetto ad una normale connessione senza fili.

b. Efficienza

Non dovendo “attraversare l’aria” (non è l’espressione adatta, ma aiuta a rendere l’idea) ma avendo un “passaggio obbligato” tramite cavo (come la fibra ottica), la rete cablata garantisce prestazioni più elevate e, quindi, maggiore efficienza per le tue attività aziendali.

c. Impatto Energetico

A parità di altri fattori, la rete cablata consuma meno elettricità facendo risparmiare te (che non è mai una cosa negativa) e l’ambiente, dato che ha consumi minori.

Questi sono le principali aree di competenza in cui un sistema di cablaggio strutturato è superiore ad un sistema senza fili. Tuttavia ripeto, a costo di annoiarti, che il mio consiglio resta sempre lo stesso: valuta l’idea di avere entrambe cosicché una possa supportare l’altra, in modo che tutti i tuoi collaboratori possano trarne beneficio mentre lavorano.

4. Conclusione

Di solito, al termine di un articolo, lascio qualche consiglio per aiutare gli imprenditori a migliorare la propria IT aziendale. Ecco, oggi il consiglio non è di crearsi da soli il proprio sistema di cavi (bisogna avere determinate licenze e competenze specifiche) ma…

Valuta se il cablaggio strutturato che hai in azienda è all’altezza delle tue aspettative e se, nel caso tu abbia solo una connessione wireless, non sia il caso di prendere la decisione di installare un sistema cablato:

Non vorresti eliminare qualche collo di bottiglia e lavorare meglio?

Detto questo, per oggi ho concluso. Prima di salutarci ti ricordo che sul blog GrandaLab puoi trovare altre guide/consigli sul come gestire la propria IT aziendale e la propria business continuity. Sono totalmente gratuiti e potrebbero esserti d’aiuto!

Buona lettura!

La Newsletter firmata Grandalab!

La tua fonte principale di consigli per la gestione della tua azienda online e offline.

Preferenze sulla privacy
Quando visiti il ​​nostro sito Web, è possibile che vengano memorizzate informazioni tramite il browser da servizi specifici, solitamente sotto forma di cookie. Qui puoi modificare le tue preferenze sulla privacy. Tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire sulla tua esperienza sul nostro sito Web e sui servizi che offriamo.