Computer lento cosa fare ?

Computer lentoo

7 semplici azioni per risolvere il problema del computer lento e farti risparmiare tempo 

Ogni settimana parlo con decine di imprenditori e professionisti che, continuamente, si lamentano di un aspetto in particolare: “Marco, puoi rendere il mio computer più veloce? Sto impazzendo!”

Molto spesso basta davvero poco per risolvere il problema ed evitare di sprecare tempo (e salute) guardando uno schermo che ci mette ore a caricarsi.

Sono Marco Valle, fondatore di GrandaLab, società cuneese specializzata nell’aiutare imprenditori e professionisti con la loro IT aziendale ed oggi vedremo come velocizzare, in 7 pratiche mosse, il tuo pc.

Sì, c’è vita oltre il caricamento! 

 

1. i 7 pratici consigli contro il computer lento

Non perdiamo altro tempo… sarebbe il colmo… e andiamo subito al parte principale dell’articolo!

 

a. Disattiva i programmi che partono all’avvio

Alcuni programmi come Skype hanno una particolare caratteristica: non appena premi il bottone dell’avvio cominciano a caricare! Di conseguenza accade questo:

Il computer si avvia, i programmi predefiniti si avviano E si avvia Skype E il programma x E il programma Y E il programma Z.

La fiera della lentezza

Eppure il tuo computer, per essere operativo al 100%, deve caricare tutto questo. Lui non ha fretta, ma tu, come tutti, sì.

Ecco perciò il mio consiglio, evita di avere (o limitali al massimo) programmi che si avviano non appena accendiamo il computer.

b. Cancella i programmi che non ti servono

Rimaniamo sull’argomento programmi. Oltre ai programmi che si avviano immediatamente, ci sono anche i programmi del 2012 che non apri e aggiorni da quell’anno.

Non basta non aprirli, questi programmi sono lì e rendono il tuo computer lento.

Elimina tutto quello che non ti serve e vedrai che la tua produttività ti ringrazierà!

c. Fai delle migliorie del tuo hard disk

Ho raccolto in questo punto due sotto-punti legati dallo stesso argomento: molto spesso, ciò che rende il tuo computer lento è l’aspetto hardware, nello specifico l’hard disk. Vediamo nello specifico cosa dovresti fare.

1. Libera spazio 

L’abbiamo già visto per i programmi da eliminare ma a volte non è sufficiente: potresti pensare di spostare tutte le “cose personali” da un’altra parte.

Ti faccio un esempio:

Usi il tuo computer portatile sia per il lavoro che come backup per le foto della tua famiglia? Ecco, non è la migliore soluzione.

Senza soffermarci sull’aspetto sicurezza (potrebbero perdersi i dati, potrebbero rubartelo), tutte quelle foto non fanno nient’altro che rallentare il tuo computer.

Il concetto è semplice: occupano spazio, e rendono il tuo amato computer terribilmente lento. Ma questa è una lista di suggerimenti pratici e perciò ecco qui, il consiglio da un milione di euro:

Fai un backup esterno.

ps. se clicchi trovi un articolo creato per te, in cui ti spiego come fare un backup efficace.

Semplice, chiaro ed efficace.

Nulla di più utile contro la piaga del computer lento.

2. Deframmenta l’hard disk

L’altro punto dedicato all’hard disk è la deframmentazione.

Sembra una parolaccia, ma è un concetto semplicissimo. Significa che con un semplice clic sarai in grado di “spostare” i file sull’hard disk e metterli tutti uno a fianco dell’altro, risparmiando spazio.

Dopo aver liberato il computer da tutti i file inutili, riesci anche a riorganizzare lo spazio occupato.

Ancora più semplice:

Durante le pulizie di primavera, non solo butti ciò che non serve più ma ri-organizzi e sistemi ciò che hai deciso di tenere.

Chiaro no?

d. Pulisci la ventola

Finalmente, in mezzo a programmi/hardware/antivirus/bakcup… un po’ di sano lavoro di olio di gomito! 😉

Una ventola sporca porta ad una minore capacità di raffreddare le componenti del tuo pc, portando oltre al risultato: “Ehi da quando è così lento il mio computer?”  dato che per evitare surriscaldamenti deve lavorare a velocità più bassa.

La ventola può portare a danni ancora più gravi: il surriscaldamento può diventare troppo alto e danneggiare il tuo pc.

Risultato? Bisogna spendere.

e. Fai una bella scansione antivirus

“Non si sa mai”, ecco come commento questo punto.

Pensaci un momento: Hai scaricato qualche programma ultimamente? Il tuo antivirus non è aggiornato? Hai scaricato qualche allegato?

Potrebbe essere, banalmente, un virus che sta infettando il tuo computer.

Qui il problema si fa più serio e, per questo rimando ad un’intera selezione di articoli del blog –> SICUREZZA INFORMATICA 

f. Velocizza la tua rete internet

Un computer lento è, anche, quando la connessione internet fatica a lavorare al meglio e, di conseguenza, ti trovi a dover aspettare per ogni azione, anche solo per l’invio di una mail.

Non proprio il massimo, vero?

Per questo ho dedicato un articolo ad hoc su questo argomento: puoi recuperarlo qui.

g. Formatta il computer

A mali estremi… Estremi rimedi!

Questa è la tua ultima spiaggia, te lo dico da amico virtuale. Se il problema persiste… salva tutti i file importanti, mettili al sicuro e…

FORMATTA!

Azzerando il computer risolverai ogni problema, ma di contro avrai un grosso dubbio: “Cos’è che ha reso il computer lento?”, quindi anche se hai formattato completamente il pc, è necessario fare qualche test per capire la causa del problema.

2. E se tutto questo non funziona…

Da consulente informatico, devo dirti, ahimé, che non sempre a tutto si può porre rimedio. A volte il computer è semplicemente troppo obsoleto, con componenti vecchie e che non ti potranno più dare certezze.

Le possibilità sono solo più due a quel punto:

a. Fare un upgrade del computer

b. Comprare un computer nuovo

Cliccandoci sopra leggerai degli articoli dedicati per capire se e quando è necessario fare un upgrade/sostituire il computer.

Il primo motivo… l’abbiamo analizzato ora insieme, è il computer lento!

3. Conclusione

Siamo arrivati alla fine di questa guida fatta di 7 consigli pratici per velocizzare il tuo pc nel modo più semplice ed economico possibile.

Se ti fosse stato utile ti ricordo che sul blog di GrandaLab puoi trovare molte altre guide come questa!

E, se dovessi avere bisogno di una consulenza IT personalizzata... Ti basta cliccare sul bottone qui sotto!

La Newsletter firmata Grandalab!

La tua fonte principale di consigli per la gestione della tua azienda online e offline.

Post Correlati

Preferenze sulla privacy
Quando visiti il ​​nostro sito Web, è possibile che vengano memorizzate informazioni tramite il browser da servizi specifici, solitamente sotto forma di cookie. Qui puoi modificare le tue preferenze sulla privacy. Tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire sulla tua esperienza sul nostro sito Web e sui servizi che offriamo.