Quand’è il momento di sostituire la stampante?

Quando-bisogna-sostituire-la-stampante

5 motivi per cui è giunto il momento di sostituire la tua stampante (+ consiglio bonus)

La stampante aziendale è ancora oggi, nel 2019, uno strumento fondamentale per il proprio business e assicurarsi che funzioni al meglio è importante per evitare fastidiosi rallentamenti e costose perdite di tempo.

Tuttavia, come tutti gli strumenti fisici, prima o poi cominciano a non funzionare più come all’inizio e, in seguito, potrebbero rompersi.

Ma come capire quando è il momento di sostituire la stampante in ufficio? E, soprattutto, esiste un modo per evitare il costo della sostituzione?

Oggi risponderemo a queste due domande, iniziamo!

a. 5 segnali di malfunzionamento della tua stampante

Probabilmente, prima di rompersi del tutto, la tua stampante ti darà dei segnali che non devi ignorare, perché potresti riuscire a risparmiare molto tempo, contattando un tecnico o sostituendo il macchinario.

Vediamo quali sono i principali!

1. Il processo di stampa è sempre più lenta

Con “è sempre più lenta” intendo dire che tutte le volte che manderemo in stampa un file ci vorrà sempre più tempo per far accendere la stampante, farla riscaldare per poi finalmente riuscire a stampare. Mettendoci un’eternità, ovviamente. A meno che non sia un problema di sovraccarico di lavoro (e allora ti rimando a questo articolo sul capire quante stampanti ti occorrono in ufficio) allora è un segnale di obsolescenza.

2. I fogli si inceppano continuamente

Con il passare del tempo, il numero di fogli che passano attraverso le varie componenti diventa davvero impressionante. Di conseguenza, alla lunga, si potrebbero danneggiare le parti che entrano in contatto con i fogli, non permettendo più uno scorrimento ottimale e, nei casi peggiori, un continuo inceppamento della carta.

3. Il foglio è sporco dopo la stampa

Collegandoci al punto di prima, più aumentano il numero di fogli stampati più c’è la possibilità che le varie componenti (tra cui il tamburo, ma ne parliamo nel punto dopo) rilascino inchiostro non voluto o macchino le nostre stampe, soprattutto nei bordi e negli angoli.

Significa che c’è qualcosa che non sta funzionando bene ed è meglio correre ai ripari.

4. I problemi legati al tamburo

Il tamburo è una delle parti principali di una stampante ed è responsabile della stampa. Puoi ben capire quanto sia un elemento critico e di come sia facile che possano esserci dei malfunzionamenti.

I segnali sono principalmente di tipo “visivo” ossia stampe mal riuscite, bordi macchiati e qualità minore della stampa con il passare del tempo.

Più di ogni altro componente è importante accorgersene in tempo, per poter valutare cosa fare prima che sia troppo tardi.

 

5. Problemi di connessione

Ormai quasi tutte le stampanti di nuova generazione hanno la capacità di connettersi ad internet per poter gestire al meglio il lavoro in ufficio o a casa.

In caso di connessione assente/instabile (ovviamente i computer e tutti gli altri dispositivi si connettono perfettamente, altrimenti è un problema di linea internet) della stampante, può essere un segnale di malfunzionamento dato che non riesce a mantenere la connessione per il tempo necessario di un invio di file.

E di conseguenza si perde un mucchio di tempo.

b. Come evitarsi il problema del cambiare stampante

Ma come evitarsi tutti questi problemi?

Le soluzioni sono principalmente due: o si sta molto attenti a tutti questi segnali oppure, più semplicemente, si può valutare il noleggio della stampante per l’ufficio.

Il noleggio permette una soluzione “su misura” sia per il modello che per il numero delle stampe, garantendoti il miglior rapporto utilizzo/prezzo.

Ho dedicato un intero articolo a questo argomento, puoi recuperarlo qui:

Il noleggio delle stampanti conviene?

c. Conclusione

Bene, sono arrivato alla fine di questo articolo, in cui abbiamo visto quali segnali ti dà la tua stampante per indicarti che ci sono dei problemi e che, se ignorati, potrebbero portare alla rottura.

Ti ricordo, inoltre, che sul blog di GrandaLab puoi trovare molti altri articoli e guide come questo, per aiutarti con la tua IT aziendale.

Buon lavoro!

La Newsletter firmata Grandalab!

La tua fonte principale di consigli per la gestione della tua azienda online e offline.

Preferenze sulla privacy
Quando visiti il ​​nostro sito Web, è possibile che vengano memorizzate informazioni tramite il browser da servizi specifici, solitamente sotto forma di cookie. Qui puoi modificare le tue preferenze sulla privacy. Tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire sulla tua esperienza sul nostro sito Web e sui servizi che offriamo.